venerdì 30 maggio 2008

La Tartare di Manzo




Prima di tutto devo fare una precisazione, purtroppo non avendo un coppapasta o un recipiente adatto, ho dovuto dare la forma di hamburger a questa tartare, il che secondo me, la penalizza molto.
A parte la sembianza ingannatrice, questa tartare si differenzia molto dall' hamburger. Prima di tutto non l'ho passata nel tritacarne ma ho tritato la carne a punta di coltello e poi ci sono molti più ingredienti, e, ultimo ma non meno importante, è stata consumata così come la vedete (cruda).

Come al solito mi sono ispirato alla ricetta classica (ma ci sono tante varianti ufficiali) ed ho unito gli ingredienti che più mi piacciono, quindi ho preparato:


-200 gr. di carne di manzo (preferibilmente da un taglio magro e tenero io ho usato il roast-beef ma andrebbe bene anche il filetto)

- 5 capperi (più o meno)

- un filetto di acciuga

-10 gocce di salsa worchester

- 6 gocce di tabasco

- un tuorlo d'uovo

- pepe q.b.


Prima ho tritato la carne, poi ho aggiunto l'uovo, i capperi e l'acciuga (tritati a parte) le salse e il pepe, ho amalgamato con una spatola finchè il composto non è diventato omogeneo.


Per fare una cosa più raffinata ho completato con una (grossolana) julienne di zucchine.

Se vi stuzzica questo piatto c'è anche la versione di Daniela "rubata" ad un grande chef :)).




12 commenti:

SenzaPanna ha detto...

2 domande:

tu usi il tabasco verde?
e come mai non messo una cipollina fresca? non ti piace?

solo curiosità.

Vieni a votarti da solo nel tuo sondaggio?

marcella candido cianchetti ha detto...

che buono oggi lo faccio ho tutti gli ingredienti buona giornata

JAJO ha detto...

He si: Daniela ruba sempre le ricette hahahahaha
No !!! Non autovotarti al sondaggio... non darle questa soddisfazione !!! :-D
Danyyy..... :-PPPP

SenzaPanna ha detto...

Jajo, mo ti ci mando :-DDDDDDDDDDDD

Ma oggi alla sfilata hai visto la Brigata Sassari? Io non l'ho vista, ma tu sicuramente eri lì davanti a cantare Dimonios :-PPPPPPPPPP

Dimonios, clicca

patata ha detto...

Che differenza c'è tra tritare e battere? E soprattutto, come si batte la carne con il coltello?
tank!

air ha detto...

sì... sì... dillo anche a me...

stefano ha detto...

@ patata e air: beh la differenza è che nel macinare si passa la carne nel tritacarne (molti puristi non amano il macinato perchè il meccanismo "scalda" e potrebbe rovinare la carne -leggenda metropolitana-) per batterla a punta di coltello si fa a stricioline poi si ritaglia a cubetti e poi inzi a battere come se dovessi tritare che so la cipolla o il prezzemolo...(la rendi molto fine) ma la consistenza è totalmente differente dal tritacarne.

SenzaPanna ha detto...

Non è una leggenda metropolitana. E' molto diversa, non credi?

Kitty's Kitchen ha detto...

Mi hai fatto venire una voglia di tartare! :)

Dani ma che ti dicono!!?!? :DD

Kitty's Kitchen ha detto...

Mi hai fatto venire voglia di Tartare! D'estate la trovo fantastica.

Dani ma che ti dicono!?!?! :D

albertorinaudo ha detto...

per me più che lo scaldamento è la consistenza ad essere diversa nel punta di coltello....

Alberto

Daniela @Senza_Panna ha detto...

lo sai Stefano che da questo post ha origine buona parte delle visite al mio blog? la tartare piace!!!!! :-))