giovedì 22 maggio 2008

I Nostri Hamburger


In un post di qualche mese fa, avevo parlato dello stesso argomento in versione casalinga, questa invece è quella "ufficiale".
I Nostri Hamburger hanno la caratteristica di essere abbastanza "alti", vengono fatti con più di 200 gr. di manzo. Purtroppo però non tutti amano queste dimensioni e il più delle volte ci troviamo a doverli "dimezzare" (che sacrilegio...) per permettere una cottura "bruciata".
Eh si perchè invece, il bello di questi hamburger, è che il loro interno dopo la cottura rimane al sangue ma non tutti vedono questa caratteristica come un lato positivo :( .
Oltre alla carne di manzo (di tagli non troppo magri altrimenti risulterebbero stoppaciosi) mettiamo un uovo intero per ogni kg di carne e sale. Una volta che è tutto ben amalgamato viene data la forma di hamburger.
Come detto, cottura al sangue per un piacevole effetto-tartare...



14 commenti:

JAJO ha detto...

Caro Stefano, prima di scoprire i tuoi ritenevo gli hamburger uno dei piatti più stupidi (se pur buoni) del mondo: 10 minuti per cuocerli ed 1 solo per mangiarli !! :-D
Pensa che proprio stasera io e Claudia ce li siamo fatti alla piastra :-D (io ho poi bissato con la mia insalata Eoliana :-D)
Ottimi !!!!!

dolcienonsolo ha detto...

Anch'io preparo sempre gli hamburger in casa però non metto l'uovo...la prossima volta seguirò il tuo consiglio!!

lydia ha detto...

Io devo ammettere di non essere un'amante della carne.
Però frequentando il tuo blog sta cominciando a piacermi.
Forse il mio problema è che a Napoli la carne mediamente non è buona.
Ho dei ricordi da bambina di certe fettine di carne che miracolosamente in padella si restringevano e diventavano suole di scarpe nonostante tutta la cura mia madre ci mettesse per cucinarle

Ciboulette ha detto...

Che buona idea gli hamburger, semplici e veloci!!
Non li farei mai cosi grandi, ma almeno la prossima volta cerchero' di non bruciacchiarli e di lasciarli morbidi! :)

Mirko ha detto...

Hamburgher così alti fantastici, ma veramente ti chiedono quelli piccoli?Stile fastfood o surgelati?
La gente è diventata di una pigrizia mentale e fisica imbarazzante...
Ciao Mirko

p.s.
A me ogni tanto chiedono delle birre senza schiuma :D

stefano ha detto...

Mi sono dimenticato di scrivere che utilizziamo l'uovo poichè conferisce alla carne morbidezza e assicuro a tutti i non appassionati uovaioli che il sapore non cambia, mentre si mangiano si sente solo la carne.

@jajo: sono contento di averti fatto scoprire un "mondo" nuovo

@Lydia: io invece sono contento di avere una lettrice fedele come te :) cmq il tuo è un problema anche per Roma le buone macellerie sono poche (nessuno vuole imparare questo mestiere e i problemi della gestione sono tanti...noi ancora ci salviamo poichè siamo 3 di "casa") oltretutto i negozio buoni sono "sparsi" e capisco che non sempre si ha il tempo e la voglia di fare traffico e km per la carne.

@ Mirko: tutto il giorno sai quante ne sento??? da scrivere un libro.. anche se la maggior parte dei clienti però sono buongustai e intenditori :)

P.s: giovedi vado alla CdG quindi prima passo da te ti trovo??

stefano ha detto...

@ lydia (ma anche per tutti): In la fettina si restringeva parecchio e usciva "acqua" perchè era estrogenata (anni '80 ormai non +) o cmq se ancora succede accade nei vitelloni che per farli crescere in fretta e far pesare di + gli somministrano cortisone per indurre la ritensione idrica (che poi esce in padella)
Cmq per cuocere le fettine in padella è buona norma arroventare bene la padella e NON usare il coperchio... certo poi ci vuole un ora per pulire la macchina del gas... ma almeno si mangeranno delle fettine buone :)

SenzaPanna ha detto...

Però manca il commento dell'anonimo...

ahahahaha!!!


Scherzo ! :-)))

SenzaPanna ha detto...

PS: grazie per l'otimo lavoro che hai fatto sul mio blg mentre io me la spassavo sul Mar Rosso :-))))

Mirko ha detto...

Si giovedì mi trovi qui.
E grazie per i consigli x gli hamburgher :D
Ciao Mirko

Giovanna ha detto...

Gli hamburger mi piacciono proprio così: alti e succosi.
Grazie per il suggerimento dell'uovo: non ci avevo pensato. La prossima volta che mi troverò a Roma passerò da te, perché Lydia ha ragione: mediamente a Napoli la carne lascia molto a desiderare.
Ciao!

SenzaPanna ha detto...

Giovanna, ti ricordi che l'altra volta ti ci volevo portare? ma non ho insistito. Meglio così... vuol dire che tornerai a trovarmi.

Mirko, io ho sentito chiedere uno stracotto al sangue :-DDDD

max - la piccola casa ha detto...

interessante l'uso delle uova, grazie per la ricetta li provo sicuramente!

`nicola ha detto...

OTTIMO
alto e al sangue, come li fanno da hamburger union (londra). Ma che genere di cottura consigli ?
vivo da solo da poco tempo e ADORO la carne al sangue ma sono ai primi passi in cucina. Il tuo blog è STUPENDO
grazie