giovedì 15 maggio 2008

Insalata di Pollo


Ok lo so questa di oggi non è una ricetta "fashion", anzi possiamo tranquillamente dire che si tratta di una semplice e banalissima insalata di pollo.

Ma non potrei mai rinunciare al gusto ed al sapore mediterraneo che hanno ricette come questa. E poi, ormai lo sapete che sono per le cose semplici, buone e gustose :) .

L'idea mi è venuta qualche giorno fa dopo che avevo fatto il Polpettone Bollito in Salsa Verde e ho cercato un altro piatto freddo a base di carne. Questo ovviamente è il più famoso, che tutti almeno una volta nella vita hanno mangiato.

Per prepararlo, si parte ovviamente dal pollo (intero o solo le cosce come ho fatto io, il petto è sconsigliabile in quanto rimane asciutto e stoppaccioso) che va fatto bollire in acqua già calda e salata (dato che non ci servirà il brodo) per circa 1 ora. Alcune persone fanno questo piatto anche con gli "avanzi" del pollo arrosto o comunque lo fanno al forno anzichè bollito (e sicuramente darà un risultato più saporito all'insalata).


Una volta ottenuta solo la polpa del pollo (spellandolo e disossandolo) una volta freddato, si può inziare a farlo a piccoli pezzi.


Quando è pronto si unisce agli altri ingredienti sempre fatti a pezzettini, che possono variare a seconda dei gusti e della fantasia personale.

Nella mia ho messo: lattuga, pomodori ciliegini, capperi e pinoli tritati (che purtroppo in foto non si vedono) e poi ho condito con un pizzico di origano. Ovviamente il tutto poi viene "legato" dalla maionese.

Invece qual è la vostra versione dell'insalata di pollo???? :)

8 commenti:

SenzaPanna ha detto...

Io la faccio con una ricetta della Cucina italiana, molto diversa, ma dovrei cercare la foto o rifarla

SenzaPanna ha detto...

comunque con il brodo leggero che ti rimane ci puoi fare diverse cose, non l'avrai buttato spero.

CoCò ha detto...

L'insalata di pollo è una delle pochissime preparazioni in cui non può non esserci la maionese, mi piace tantissmo e se avanza del pollo so sempre cosa farci

lydia ha detto...

Io non ci metto i capperi (a me non piacciono e dovrei scartarli!!!....), però ci metto qualche gheriglio di noce, se è stagione, qualche chicco di melograno, e poi la condisco con un'emulsione di mela grattugiata, limone e sale.
Ma a me l'insalata di pollo piace fatta in qualunque modo

Air ha detto...

L'insalata di pollo che preferisco è quella semplice... solo con insalata, di tutti i tipi ma solo insalata e poca poca maionese... altrimenti diventa un'insalata russa di pollo :-)
Un giorno di questi la farò sicuramente!!

titti ha detto...

Per chi conta le calorie (soprattutto d'estate!) consiglio di mettere dello yogurt bianco al posto della maionese: il gusto è più fresco e leggero e lo potete aromatizzare con erba cipollina o menta. Provate!

Anonimo ha detto...

Io la condisco emulsionando yogurt bianco (non dolce) olio extravergine d'oliva, sale e 2 o 3 foglie di basilico tritate fini. Senza pomodori altrimenti risulterebbe troppo acida, oltre al pollo ci metto insalate miste, dei crostini di pane saltati in padella (o al forno) e pezzettini di grana.

Maggie ha detto...

La faro' stasera per cena, indubbiamente uno dei piatti piu' semplici ma gustosi da fare.