lunedì 15 ottobre 2007

Ristorante L'Etoile -Vetralla- (Vt)

Una bella domenica di metà ottobre è l'ideale per una gita fuori porta. E la scelta cade non a caso nella zona della provincia di Viterbo, bellissima dal punto di vista paesaggistico (su tutti l'anfiteatro di Sutri, ma poi terme, piccoli paesi incastonati in alture suggestive...) Purtroppo dal punto di vista gastronomico il panorama non è altrettanto bello, ma c'è una piccola perla da scoprire anzi una stella.
Ho conosciuto Salvo (lo chef e proprietario del ristorante) sui vari forum e mosso dalla curiosità ma anche da buone recensioni sono andato a trovarlo.
Il posto non è facilissimo da trovare ma basta fare attenzione e ci si arriva. In sala ci accoglie molto gentilmente Sara (la compagna di Salvo sia nel lavoro che nella vita privata) che ci accudirà per tutto il pranzo. La sala è molto bella, spaziosa e luminosa, c'è un interessante menu degustazione ma optiamo per andare alla scoperta della carta.

Si inizia con un amouse bouche: passatina di ceci del solco dritto con rosmarino in tempura e una flute di bollicine





Terrina di Foie-gras e albicocche secche, con riduzione di moscato ( e pan brioche)



Crema cotta al Parmigiano Reggiano, con salsa cremolata al tartufo





Ravioli di “Gricia”con salsa al “Cacio e Pepe”.



Cannelloni al gratin, con funghi porcini, provola affumicata e timo.



Tournedos di maialino lardellati, con prugne e salsa al mirto





Filetto di manzo alla griglia, con spuma di "Bernaise"






Soufflé al cioccolato, con salsa alla vaniglia di Thaiti.




Cannoncino di crêpes, con strüdel di mele e salsa ai frutti di bosco




le "coccole finali" accompagnate da un buon caffè (con scelta moka-espresso)





Da sinistra: dei grissini, cornetti al burro con semi di lino, pane ai cereali.







Abbiamo bevuto un Rosso di Montalcino Castello Banfi 2005 che ci stava veramente bene soprattutto con la carne.


Salvo è molto attento alla cucina del territorio (scegliendo tutti prodotti locali, soprattutto verdure ed erbe aromatiche di cui c'è un grande uso) ma nel menu ci sono anche piatti meno classici e più "creativi". Mi è piaciuta molto anche la presentazione dei piatti. Il servizio è molto curato e gentile e Sara un splendida "padrona di casa".


Sul loro
blog-sito ci sono tante informazioni e il menu attuale con la carta dei vini.



Ristorante L'Etoile


Strada Doganella


Loc. Tre Croci


Vetralla (Vt)


Tel . 0761/461079


5 commenti:

raissa79 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Viviana ha detto...

svengo...
devo organizzare una gitarella da quelle parti :D
ciao, un bacio!

rita ha detto...

grazie stefano, già che ci sei, qual'è il giorno di chiusura?
appena ci sarà possibile fare una gita a viterbo, sarà la nostra meta x pranzo..

stefano ha detto...

il mercoledi è chiuso.
gli altri giorni é aperto sia a pranzo che a cena.
Sul suo sito ci sono molte info cmq.ciao

simone ha detto...

Complementi a Salvo e a Sara merita veramente andare a trovarli!!!Andate andate!!!
Buon appetito Simone!