lunedì 15 ottobre 2007

Il Nostro Antipasto



E' un idea che ha parecchi anni, ma sembra un evergreen, abbiamo ancora tanti clienti che ce la chiedono. Il bello è che ancora non ha un nome ben preciso (anzi se avete idee suggerite).


Veniamo al dunque: si tratta di prendere un pane che può essere una pagnottina oppure una tartaruga o una rosetta abbastanza grande. Bisogna togliere la parte superiore e togliere tutta la mollica che c'è all'interno. Si inzia a bordare l'esterno con delle fettine di salame (tipo milano o ungherese, il max sarebbe finocchiona) poi si passa all'interno che si può riempire con ogni cosa, noi usiamo: parmigiano, salamino dolce e piccante, involtini di bresaola con formaggio, speck con prugne e piccoli grissini avvolti nel lardo di cinta di nostra produzione.


Negli anni '90 la prima versione era maxi si prendevano pagnotte enormi da 2 o 3 kg (o anche ciabatte lunghe) e dentro c'era spazio anche per ciotoline di mozzarelle e olive e sottaceti vari, poi mano a mano si sono ridotte di dimensioni fino ad arrivare a quelle delle foto.


Il loro utilizzo è da antipasto, ma anche come un ricco aperitivo, cene in piedi, e per tutte le occasioni in cui si hanno ospiti.






8 commenti:

Dolcezza ha detto...

il pensiero di quei grissini con il vostro lardo mi seguira' per tutta la sera!! sembra favoloso!! complimenti!!

SenzaPanna ha detto...

Anche io ho adocchiato subito i mini grissini con il lardo. :-))

Azzardo un nome dell'antipasto:

Di tutto un po'
Rosette a sorpresa
Spizzico
Sorpresa nel panino

stefano ha detto...

effettivamente i grissini sono molto invitanti...certo la morte del lardo e su una fetta di pane caldo che lo fa sciogliere un pochino....mmmm quella si che è goduria

max - la piccola casa ha detto...

nmmm buoni i grissini con il lardo!!!

il nome: fingerfood di bontà.

se vuoi un idea prova a fare (ad aprile) degli stechini con una fava, un pezzo di salame e un pezzettino di sardo fresco. qui a Genova fave e salame sono u mast.

Viviana ha detto...

ma il "nostro antipasto" non è già perfetto??? :D
un bacio

Dolcezza ha detto...

Io lo chiamerei "la rosetta da passeggio" !

heidi ha detto...

Io lo chiamerei...
nido a sorpresa,
trionfo di antipasto,
antipasto beauty-case.
Complimenti per il blog
heidi.

Mussy ha detto...

Stefano quei minigrissini qui in Spagna si chiamano PICOS CAMPEROS, li mangiamo col jamón e in generale con gli affettati, sono molto tipici in Andalucía, nei bar ci accompagnano di tutto, anche l' insalata russa...sono ottimi!!!