martedì 7 aprile 2009

Arista di Maiale all'Ananas

A volte quando sono a corto di idee e cerco qualche ispirazione, sfoglio il Sacro Testo Culinario (datomi in regalo dalla mia Master of Kitchen ) sul quale più di una volta ho trovato delle ricette interessanti.

Come questa dell'Arista di Maiale all'Ananas.
Si magari non è proprio una novità anzi se vogliamo può sembrare una ricetta anni '80 ma alla fine è il risultato che conta no?
E secondo me è un buon risultato, un gusto agrodolce che non stanca, ma anzi ben si abbina al maiale, una valida alternativa al classico arrosto, o alla cottura al latte.


Ma veniamo alla ricetta vera e propria, prima di tutto gli ingredienti per 6 persone:

Arista di Maiale 1 Kg. - Ananas fresco -vino prosecco - aglio, olio, sale e pepe.

Pulire bene l'ananas e tagliarlo a fette, tagliare a dadini solo 4 fettine. In una casseruola scaldare 2 cucchiai d'olio e mettere l'aglio, appena imbiondito, toglierlo e mettere l'arista.Farlo rosolare bene da tutte le parti girandolo accuratamente. Bagnare con un bicchiere di prosecco, appena il vino è evaporato aggiungere l'ananas a pezzetti. Passare la casseruola in forno per un ora. Se il liquido di cottura si asciugasse troppo bagnare ancora con il vino. A cottura ultimata tagliare l'arista a fette non troppo sottili, disporre sul piatto di portata insieme al sugo di cottura e decorare con le fettine di ananas tenute da parte.

Come si può ben intuire dalla prima foto i pezzettini di ananas che erano nel sugo di cottura li ho passati nel mixer per creare la "crema" che ho messo sul fondo del piatto, come accompagnamento. Le fette di ananas che ho messo intere sono state glassate passandole in una padella con del burro e zucchero e fatte flambare con un liquore (ho usato la grappa ma andrebbe bene anche cognac o altro....).

Un consiglio che mi sento di dare a mio modesto parere è di non sostituire il prosecco con del vino bianco normale o "della casa" poichè penso che quelle bollicine, con il loro buon profumo, abbiano dato quel tocco in più per la riuscita del piatto.


Infine un ringraziamento speciale allo Chef Riccardo Raus, che mi ha aiutato nella cottura ma soprattutto è l'autore della composizione dell'Arista nella prima foto.

6 commenti:

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Buono e bello!!!

Ma non partecipa al concorso mi pare!!!

JAJO ha detto...

Bravo Ste, il maiale ed il coniglio con l'ananas danno sapori particolarmente intriganti (a Lipari il maiale all'ananas è un mito)

Lydia ha detto...

Stefano, un'altra tua ricetta salvata tra le cose da fare

Max ha detto...

Davvero ben riuscito!
Il maiale con la frutta è un abbinamento che mi piace.

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Una ricetta sicuramente da provare! Laura

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Era anche molto buono, lo garantisco!!!!

;-)))))))))))))))