mercoledì 15 ottobre 2008

Il Cordon Bleu

Dopo l'ondata di "creatività" avuta con i tramezzini e la girella, torniamo sul classico che più classico non si può, ovvero prepariamo il Cordon Bleu.



Se poi vogliamo essere meno esterofili, lo chiameremo semplicemente petto di pollo ripieno (con prosciutto cotto e formaggio). Vediamo come si compone questa preparazione, facile e veloce anche da fare a casa da soli (basta avere un po' di fantasia e pazienza).





Prima di tutto, dobbiamo pulire il petto di pollo (togliere l'osso e il grasso) e poi fare delle fettine abbastanza sottili e appiattirle anche con un batticarne (avendo cura di non romperle). Questa fase del lavoro la potete comunque delegare al vostro macellaio di fiducia :)



Dopo avere preparato le fettine, su un lato si adagia una fetta di prosciutto cotto naturale e del formaggio (noi abbiamo usato emmental ma a casa si possono usare anche altri tipi). Poi si richiude il tutto a tasca, cercando di far combaciare le estremità del petto di pollo.

Poi si passa nel pangrattato e si dà un'altra aggiustatina alla forma aiutandoci col batticarne ("saldando" le estremità e appiattendo leggermente il tutto) poi si mette nell'uovo e un'altra volta nel pane grattato. Il risultato finale dovrebbe essere come nella prima foto in alto. Noi abbiamo fatto un formato maxi , ma se vogliamo fare una cosa raffinata possiamo tagliare le fettine a metà per fare un piatto più elegante, sul genere finger-food.

Ovviamente essendo un piatto panato richiede la frittura in olio, ma se vogliamo stare a dieta possiamo metterlo anche al forno aspettando qualche minuto in più.

6 commenti:

Max ha detto...

Questi mi piacciono proprio!

Fra ha detto...

Adoro questa preparazione!
Che fameeeeeee!!!!
^_^

SenzaPanna ha detto...

Devono essere buone. ;-)))
Per associazione di idee mi hai fatto venire in ment e un post ch e devo mettere sul mio blog da molto tempo.

Anonimo ha detto...

Li ho preparati qualche tempo fa' in casa ma ho messo sottilette e la fetta di prosciutto tagliata piu' alta :)

Sono una divoratrice di Cordon Bleu, una di quelle cose che ti risolvono la cena....

stefano ha detto...

@ Daniela: che ricetta ti ha fatto venire in mente??? dacci un anticipazione no?? :D

Mercè ha detto...

Tanti auguri per la ricetta dei tramezzini da parte dil mio figlio.
Devo fare le fine settimana affinché li porti a Barcellona dove va all'università, li congela e così ha sempre per quando gli gradisca