martedì 8 luglio 2008

Il Nostro Pollo Arrosto


L'inizio di questa estate afosa-umida-soffocante (per lo meno qui a Roma) ha messo in vera crisi chiunque abbia voglia di cucinare qualcosa. Solo al pensiero di accendere anche il fornello per il caffè passa la fantasia, figuriamoci per cucinare un arrosto o un pollo.

Quindi, per "aiutare" i nostri clienti, abbiamo incrementato l'offerta per l'estate dei piatti pronti, per cui oltre ai già gettonatissimi roast-beef e vitelli tonnati abbiamo iniziato a cuocere anche dei polli (che sono buoni in qualsiasi stagione) e aiutando anche tutti coloro che non se la sentono di accendere il forno. :)

Il pollo in questione è un ruspante, ma leggermente più piccolo di quelli abituali, infatti questi pesano circa un kg (mentre gli altri arrivano anche oltre i 2 kg). Provengono sempre dalla toscana e più precisamente dal Valdarno.




La sera prima di essere cotti li abbiamo conditi con il nostro solito misto di erbe aromatiche e pochissimo aglio. Quindi li abbiamo messi al forno per circa 1 ora con mezzo bicchiere di vino bianco e uno di acqua. Quando sono diventati anche belli dorati li abbiamo tolti e messi subito in vendita (sono finiti quasi subito).
Ovviamente, qualora il pollo risultasse troppo, con gli "avanzi" il giorno dopo si può fare anche una bella insalata (di pollo)


Foto di gruppo. :)

7 commenti:

lydia ha detto...

Ma perchè sono così lontana?

JAJO ha detto...

Hehehehehehe io, invece, ho Stefano "dietro l'angolo": giovedì lo passo a trovare :-D

SenzaPanna ha detto...

Jajo, ma pensi solo a mangiare tu... sei tremendo :-DDD


Lydia, non puoi capire, io sto dalla parte opposta sennò sarei sempre lì come Jajo :-DDD

SenzaPanna ha detto...

Stefano,

leggi qui:

http://senzapanna.blogspot.com/2008/07/grazie-jm-che-mi-ha-nominata-per-questa.html

ti ho invitato a partecipare a un'iniziativa per aumentare la tua visibilità su internet.

SenzaPanna ha detto...

ho sbagliato il link!!!

è questo:

http://senzapanna.blogspot.com/2008/07/grazie-jm-che-mi-ha-nominata-per-questa.html

Max ha detto...

Che pollo!!!

Anonimo ha detto...

occorre rivalutare la carne di pollo...pare come se chiederlo al ristorante sia una cosa banale... perchè non gli dedichi un articoletto professionale ed attento come sai di solito fare
marco
www.chefmarco.splinder.com