venerdì 21 settembre 2007

Crostata di Carote

Le giornate sono veramente lunghe quando si sta a casa senza fare niente... e allora come passare un pomeriggio? facile facendo un dolce con la verdura!
L'idea mi era venuta guardando delle foto su un giornale, la cosa mi intrigava perciò ho chiesto in giro, sulle prime non è stato facile, mi hanno frainteso e mi hanno dato la ricetta della pumpkin pie americana (che non è proprio la stessa cosa) poi alla fine è arrivata lei: Daniela e ha tirato fuori dal suo enorme database questa ricetta tratta dalla "Cucina Italiana":

Tempo: 90'

Ingredienti: (dose per 10 persone) pasta frolla g 350 - zucchero g 350 - carote a rondelle sottili g 250 - fecola g 100 - burro g 100 - farina di mandorle g 100 - 3 tuorli - pistacchi - zucchero a velo - sale

Conto calorie: kcal 494 (KJ 2067) a porzione

Sbollentate le carote per 2' in acqua leggermente salata, poi toglietele e cuocetele per 10' con mezzo litro d'acqua e g 250 di zucchero; fatele raffreddare nello sciroppo, quindi scolatele e passatene al mixer g 200, mescolandole con la farina di mandorle. Montate a spuma il resto dello zucchero (g 100) con il burro e un pizzico di sale, poi unite la fecola e i tuorli. Con la pasta frolla stesa a mm 3 di spessore rivestite uno stampo per crostate (ø cm 25). Riempitelo con il passato di carote e spalmatevi sopra il composto di burro. Infornate la crostata a 180°C per 40'; portatela in tavola guarnita con le carote rimaste (g 50), pistacchi tritati e zucchero a velo.





Per i miei gusti è venuta un pò troppo dolce, ma comunque è un dolce originale e molto bello esteticamente. Può far fare una bella figura. Piccola annotazione: non ho trovato la farina di mandorle e l'ho sostituita con quella al cocco. Secondo me ci sta anche meglio, visto che si avvicina come consistenza alle carote.

3 commenti:

nightfairy ha detto...

Apperò..dovresti stare senza far nulla più spesso!eheh..scherzo, so come ci si sente!Bacino!
Ottima la crostata ovviamente :)

SenzaPanna ha detto...

Bella la foto con le fette tagliate, rende l'idea. Stavo pensando di fare delle tartellette o mini crostate con questa ricetta, cosa ne pensi?

stefano ha detto...

Siccome era troppa, l'ho portata al negozio un cliente l'ha vista e l'ha voluta assaggiare e ha esclamato "ma è dolce!".
Mi ha fatto pensare ad una torta salata col le carote magari fatta con la pasta briseè.Vado a cercare la ricetta