lunedì 17 gennaio 2011

Vitello in gelatina




Anno nuovo, idee nuove. Il "grosso" della stagione lavorativa (Natale) è ormai alle spalle, quindi essendo in una fase "rilassante" (gennaio è il famoso mese delle diete...) ci dedichiamo a esperimenti che, speriamo, diventeranno il best sellers della primavera-estate 2011. :-)

L'ultima creazione è il :


Vitello in Gelatina

La ricetta è facile e gustosa, occore solo un po' di tempo per la preparazione. Si prepara un classico bollito di vitello, una volta pronto si chiarifica il brodo e si mette da parte. Nel frattempo
si riduce in piccoli pezzi la carne bollita e anche delle carote che possono essere cotte nel brodo ma devono rimanere integre per essere tagliate a pezzettini (quindi andranno messe per ultimo o tolte prima dalla cottura del bollito).

Infine si aggiunge al brodo la carne, le carote tagliate e qualche oliva denocciolata. Si versa tutto in uno stampo per plumcakee si fa raffreddare in frigorifero per 6-8 ore. Una volta solidificato si taglia a fette e si serve (freddo o a temperatura ambiente).



come primo esperimento non è venuto affatto male, magari ha solo bisogno di qualche accorgimento (come ad esempio tritare un po' di più la carne secondo me) magari col tempo affineremo la tecnica e forse aggiungeremo qualche altro ingrediente per colorare e dare una marcia in più... (anche se già adesso è ben saporito)

Rimanete sintonizzati per altre idee e aggiornamenti :-) :-)

6 commenti:

piccolacuoca ha detto...

Sembra magnifico...!!!
Ma quindi il brodo si gelifica da solo, senza aggiungere altro..?

JAJO ha detto...

Mi piacciono questi esperimenti... alla faccia delle diete :-D
Vai così !!

Enrico ha detto...

Ciao mi permetto di lasciare un commento perché anche io faccio talvolta questa preparazione.
Io utilizzo una budiniera circolare (di quelle con le onde) l'effetto scenografico lo trovo migliore.
Utilizzo anche della "colla di pesce" per gelatinizzare il brodo (io lo faccio mooooolto leggero per questo piatto).
Hai provato delle uova sode per fare colore ?
Ciao

Lefrancbuveur ha detto...

Ciao Stefano,

Nel tuo negozio vendete anche il petto d'anatra?
A presto.

Enrico

stefano ha detto...

@ Enrico: Effettivamente mi sono dimenticato di scrivere questo ingrediente:-)
Cmq era un esperimento ora ci attrezzeremo con contenitori adatti e altri accorgimenti.

stefano ha detto...

@lefranc:
Si li abbiamo. A volte freschi sottovuoto, mentre sempre a disposizione quelli surgelati.