mercoledì 18 marzo 2009

Riso Integrale al Vino Rosso & Funghi Porcini




Ormai più passano i post e più mi convinco che le sezioni principali di questo blog vanno sotto il nome di "anatomia bovina" ed "esperimenti in cucina". :)

Questa volta ho voluto provare un nuovo (per me) tipo di riso, ovvero quello integrale, al quale ho voluto abbinare dei funghi porcini secchi e unire del vino rosso...insomma un vero e proprio piatto creativo (per i miei livelli).

Per quanto riguarda il riso integrale la sua preparazione è piuttosto lunga, infatti deve bollire per parecchio tempo (circa 40 minuti) ed è consigliabile anche tenerlo a bagno qualche ora prima della cottura.

Dopo queste semplici ma lunghe operazioni, ho proceduto come per un normale risotto passandolo in una pentola nella quale ho aggiunto un bicchiere di vino rosso ed i funghi secchi. Ho fatto asciugare il vino e spento il fuoco, infine ho aggiunto un pezzetto di burro per mantecare.

Il risultato non è stato niente male, la consistenza del riso integrale è abbastanza particolare e mi ha ricordato il venere nero di questo post (dato che comunque anche quello è un tipo di riso integrale) ma come detto più volte io apprezzo tutti i tipi e le varie cotture del riso.
Mi dispiace solo che essendomi concentrato troppo sull'esperimento, ho tralasciato un po' di decorazione. Ci sarebbe stato molto bene del prezzemolo tritato (o anche qualche altra erbetta) e anche qualche foglia per rendere più gradevolee presentabile il piatto. Peccato. :(



P.S.: Ovviamente i funghi secchi li ho fatti rinvenire in un po' d'acqua calda e successivamente saltati in padella con uno spicchietto d'aglio e un filo d'olio.
Per quanto rigurda il vino, ne ho usato uno a base di nebbiolo, ma ci sarebbero stati bene anche una barbera o magari un chianti (quellopoi dipende dai gusti personali). Prima di preparare il piatto avevo aperto una discussione sul tipo di vino da usare su questo thread

6 commenti:

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Certo se lo cuocevi direttamente a risotto mi sa che ci mettevi 4 ore...

Bravo, era buono?

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Auguri, buon compleanno!!

Anonimo ha detto...

lo so che nn è appropriato farlo qui...su qst post...ma nn so cm ''raggiungerti'' per dirti BUON COMPLEANNO!!!!! auguroni davvero elisabetta

Lydia ha detto...

Fammi capire bene che sono un pò tonta.
Prima lo hai lessato e poi lo hai "risottato", ma solo il tempo di sfumarlo con il vino e mantecarlo.
Giusto?
Ancora auguri

stefano ha detto...

si lydia. penso si sarebbe potuto fare anche dierettamente a risotto,ma avrebbe dovuto cuocere sempre quasi un'ora... ho fatto cosi per praticità.

Federica ha detto...

ciao, mi piace il tuo blog e l'ho inserito tra i miei preferiti, perchè mi piace molto conoscere e imparare!
ciao