mercoledì 21 gennaio 2009

Maiale Affumicato & Frittelle di Mele ( Kaiserfleisch & Apfel Beignet)

Non so se succede anche a voi, ma in inverno e soprattutto in giornate fredde come questo periodo, spesso mi viene voglia di cucinare piatti molto saporiti e anche un po' "grassi".

Quindi non mi rimane che pensare a qualche ricetta che si usa nei paesi più freddi del nostro (ad esempio la Germania :)

E quando penso a quel paese mi viene subito in mente il maiale affumicato.
Tempo fa, avevo già fatto un accenno generale in questo post, e non volendo è stata anche un'anticipazione di quello che ho preparato oggi.

Infatti come già è stato scritto, un abbinamento particolare che si può fare con il maiale affumicato e servire insieme le frittelle mele.

Ma andiamo con ordine, per quanto riguarda la carne, ho tagliato due bistecche medie dalla parte del carrè, quindi le ho scottate in padella per pochi minuti e fatto sfumare con la birra (di cui poi parlaremo).

Per quanto riguarda le frittelle di mele, bisogna scegliere delle belle renette, privarle del torsolo con l'apposito strumento e sbucciarle, passarle nella pastella e friggerle in olio profondo.

Non mi soffermo sull'argomento pastella poichè immagino che ognuno abbia la sua versione con tante varianti (c'è chi mette la birra, chi il lievito, chi gli albumi montanti a neve per non parlare poi dei tipi di farina ecc...).

Di solito poi le frittelle vengono spolverate con zucchero e cannella e servite come dolce (anche vicino a del gelato magari) invece per accostarle al maiale è meglio lasciarle al naturale.
L'abbinamento è particolare e sorprendente, c'è il dolce, il salato, il grasso del fritto, e il sapore di affumicato un mix di sapori e consistenze insomma da provare....

Prima ho accenato alla birra, come detto ho sfumato le bistecche con il fondo di un bicchiere, poi per il pasto ho accompagnato il tutto con la stessa, ovvero:

La "Oppale" by: 32 Via dei Birrai . Riporto fedelmente dal loro sito la descrizione di questa birra che tra l'altro ho trovato perfetta (a mio modesto avviso) come abbinamento al maiale affumicato :

"Birra Ale Opalescente. Contraddistinta da una generosa luppolatura, dà un profumo intenso di prato primaverile, per poi lasciare spazio a note di caramello. Prima del consumo tenere almeno due giorni in piedi in frigo. Temperatura ottimale di servizio 8° "

Aspetto comunque anche un parere da Mirko e Fabrizio (o altri più ferrati di me sull'argomento birra).
Per tutti gli altri Buon Appettito con il Kaiserfleisch & Apfel Beignet :))

5 commenti:

JAJO ha detto...

Lo trovo un gran piatto Stefano; la birra è da provare :-D

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Due cose:

1. maiale affumicato e frittelle di mele sono tipici anche dell'Alto Adige

2. di quella birra ho il tappo in silicone pe r chiuderla, te lo farò vedere. A saperlo te lo fotografavo.

Daniela di SenzaPanna ha detto...

PS: mi hai fatto venire fame

;-))

Max ha detto...

Buon appetito sì!

Fabrizio ha detto...

Oppale, una birra da endorsare e straendorsare.
Tra l'altro, impossibile trovarla corrotta, grazie alla stra-curata opera di imbottigliamento: tappo in silicone, tappo a corona e incapsulamento.
L'abbinamento sembra affascinantemente gustoso. E poi, con questa luppolatissima Pale Ale (ah, ora che ci penso... HopPAle ahhaha), si può pasteggiare in scioltezza.
Grandi! (il cuoco, il maiale affumicato, la birra)